Serenata alla Tarantella inizia a girare

Una delegazione dell’Associazione Culturale Serenata alla Tarantella interverrà oggi 28 maggio a Foggia presso il Palazzo Dogana alla conferenza stampa di presentazione degli eventi turistici che vedranno Vieste protagonista indiscussa della prossima estate 2024.

Luci puntate sicuramente sull’evento di punta dell’associazione, il grande concerto di Serenata alla Tarantella che si terrà in agosto sulla spiaggia di Pizzomunno. Non solo: di grande rilevanza saranno anche le serate precedenti al concerto che vedranno susseguirsi momenti di grande spettacolo e significativi contenuti culturali.

Si ricorda inoltre che questa sera, ad aprire una stagione ricca di sorprese, il gruppo folk la Vestesena parteciperà all’inaugurazione della gigantesca ruota panoramica voluta da Jorge Lorenzo Guerrero, ex campione mondiale di MotoGP e installata presso il porto turistico della città garganica.


Serenata alla Tarantella: Il Nuovo Sito Web è Online!

L'associazione Culturale Serenata alla Tarantella è lieta di annunciare che è online il nuovo sito web.
Con una veste grafica rinnovata, dal sapore moderno e dinamico, esponiamo un programma ricco di iniziative, appuntamenti, foto, notizie e informazioni riguardanti un gruppo floklorico in costante crescita.

Facilmente navigabile da pc, mobile e tablet, il sito si ristruttura, proponendo nuove sezioni e funzionalità con lo scopo peculiare di promuovere e divulgare le tradizioni popolari tra cui spicca la tarantella garganica, bene immateriale del territorio pugliese.

Per iniziare la navigazione, vi invitiamo a fare CLICK QUI per accedere alla nostra Home Page e scoprire tutte le pagine disponibili.

Buona navigazione!


Evento - Serenata alla Tarantella 2023 - 15.000 volte grazie!

Anche quest’anno è calato il sipario sull’evento clou di "Serenata alla Tarantella", il concerto che ha avuto luogo sulla spiaggia di Pizzomunno e che ha accolto migliaia di viestani ed ospiti in vacanza.

La kermesse musicale è stata il momento finale di una frenetica quattro giorni all’insegna del divertimento e della cultura. L’incipit di tutta una serie di iniziative è stato dato dal gruppo folk per antonomasia, “La Pacchianella” di Monte Sant’Angelo, che qui a Vieste, il 20 agosto, ha segnato un’importante tappa nella celebrazione dei suoi 100 anni di storia.

Una vera festa per il cuore e per gli occhi, che ha visto pacchianelle e cafuncidd in abito tradizionale sfilare per il paese e poi esibirsi in una coreografia straordinaria di colori e musiche popolari. Complice di tanta bellezza, il panorama mozzafiato della baia di Marina Piccola che fa da sfondo all’anfiteatro Carlo Nobile.

Il 21 sera, in una Corte d’Elite gremita e commossa, con la conduzione del caro amico Antonio Troia, voce storica di Retegargano, è stata ricordata la figura di Matteo Siena, maestro di intere generazioni di viestani nonché scrittore, poeta e finissimo storico della cultura popolare garganica, gentleman d’altri tempi, uomo dai modi garbati e dalle amplissime vedute.

Il 22 agosto è stata poi la volta dei “Matracatroppa”, gruppo folkloristico di San Nicandro, che ha incantato con le vivacissime sonorità della tarantella, declinata a seconda delle diverse località garganiche in cui questo ballo va a plasmarsi.

Momento finale il concerto del 24 agosto sulla spiaggia di Pizzomunno con un presentatore d’eccezione, il comico Santino Caravella, in diretta streaming su Facebook e Youtube, davanti al folto pubblico che ha partecipato con entusiasmo ed allegria all’intera serata. I brani musicali , composti ed eseguiti magistralmente dal maestro concertatore dell’orchestra Giovanni Delle Fave, hanno accompagnato anche i balli e le coreografie del gruppo folk "La Vestésene", sapientemente condotto da Carmen De Ronzo, direttrice artistica dell'associazione "Serenata alla Tarantella".

Ospiti della serata gli Zeroassoluto, attesissimi dal pubblico che ha cantato a squarciagola tutte le loro canzoni, e che hanno letteralmente chiuso con i fuochi d'artificio la manifestazione.

Un evento di tale portata è stato possibile in collaborazione con l’amministrazione comunale, che l'associazione ringrazia nella persona del sindaco Giuseppe Nobiletti, l’assessora al turismo Rossella Falcone, l’assessora alla cultura Graziamaria Starace e l’assessore allo sport Dario Carlino.

Ancora, grazie al Teatro Pubblico Pugliese, alla Regione Puglia, alle associazioni Pegaso e Motoclub Vieste, ai medici ed infermieri presenti, nonché alle forze dell’ordine e all'Associazione Nazionale Bersaglieri Sezione Generale Michele Bosco di Vieste. Un grazie particolare va all’azienda Ferrovie del Gargano, da sempre al fianco di " Serenata alla Tarantella" ed a tutti gli sponsor locali ed operatori commerciali del territorio.

Grazie al direttore organizzativo Luciano Della Rocca ed a tutti coloro che, a vario titolo e dietro le quinte, hanno contribuito alla realizzazione e successo della manifestazione.

Last but not least, un enorme grazie al presidente di "Serenata alla Tarantella" Saverio Cota, instancabile promotore ed organizzatore oltre che responsabile di tutto l'evento, che mette fatica, passione e cuore in un progetto volto alla tutela e diffusione delle tradizioni popolari e della memoria storica del popolo garganico, di cui, come tutti noi, è fiero di essere figlio.

Grazie caro presidente, a nome di tutti noi.

 

Nunc et semper ad maiora.

Melina Di Giovanni
Responsabile Ricerca e Cultura Associazione Serenata alla Tarantella